martedì, giugno 12, 2012



Ma le formiche a differenza dell'uomo non hanno l'egoismo, l'avidità,il tradimento e la menzogna, tutti gli individui di una colonia vivono per il bene del loro formicaio.

Le formiche hanno da tempo sviluppato alcuni fondamentali della gestione di una comunità:

Alcune specie sono impegnate in zootecnia , l'allevamento di afidi in alberi e arbusti: li proteggono dai predatori  e gli afidi in cambio secernono un liquido zuccherino,la melata, che le formiche apprezzano moltissimo.




Altre come gli agricoltori raccolgono i semi e li stoccano in determinate stanze dei formicai dove vengono essiccati e poi conservati, questi semi vengono lavorati e trasformati in ant-bread il pane delle formiche uno speciale cibo per le operaie e le larve,questa è una caratteristica del genere Messor.

Ci sono formiche che coltivano funghi,tagliano a pezzi le foglie che raccolgono,le trattano con la saliva, le masticano, creando un composto che seminato nel terreno, farà crescere un certo tipo di funghi di cui alcune specie si cibano,una peculiarità del genere Atta.

In alcune specie vi è anche un sistema schiavistico nelle cosidette formiche amazzoni ,che predando i nidi altrui, rubano solo pupe e/o i bozzoli e li portano a casa loro, quando le operaie rubate nasceranno saranno delle formiche schiave e per il resto della loro vita lavoreranno per i loro padroni.



Questi sono solo alcuni esempi del comportamento intelligente delle formiche.

ARTICOLI PIU' LETTI DELLA SETTIMANA

ABBONATI ALLE NEWS