venerdì, maggio 04, 2018

La dieta Bhatkar 

 Una dieta artificiale per l'allevamento delle formiche.

Il sistema più semplice per fornire cibo proteico alle nostre colonie di formiche è di fornire altri insetti, d'estate la cosa può essere più semplice recuperando qualche mosca tutte le zanzare che vogliamo, falene oppure cavallette, ovviamente non fornendo insetti uccisi da insetticidi. Possiamo anche allevare delle camole della farina di cui ne abbiamo discusso qui che resta comunque una soluzione non sempre gradita ai neofiti.

L'unica soluzione pratica alle nostre esigenze e a quella delle nostre amiche è la dieta Bhatkar una fonte di cibo che mette insieme tutti i principi nutritivi essenziali per le formiche in un solo prodotto, concepita già nel 1970 la sua validità è stata scientificamente accertata presso l'università della Florida, testando l'efficacia della formulazione su 28 specie di formiche rappresentanti 4 diverse sottofamiglie di Formicidae.



Ecco la ricetta per preparare il composto.

Ingredienti:

- 5 grammi di Agar-Agar; (l'Agar-Agar è un gelificante. Si può comprare in erboristeria, nelle sezioni "prodotti naturali" di alcuni ipermercati molto forniti, o anche in diversi negozi online)
- 500 cc di acqua;
- 1 uovo di gallina intero;
- 62 cc di miele;
- 1 pastiglia di complesso vitaminico/minerale (es. Multicentrum).

Mettere l'agar a mollo in 250 cc di acqua e riscaldare fino alla bollitura. Spegnere la fiamma e permettere al liquido di tornare a temperatura ambiente.

Triturare finemente la pastiglia vitaminica, con un pestello o il fondo di un bicchiere.

Unire al composto di acqua e agar a temperatura ambiente la pastiglia vitaminica polverizzata, il miele, altri 250 cc di acqua e l'uovo intero, e frullare alla massima velocità per 3 minuti.

Versare il composto in capsule Petri (o altri recipienti, es. bicchierini per il caffè di plastica), porre i contenitori nel frigorifero e lasciare solidificare.

Conservare il composto in frigo o congelarlo nel freezer e offrirne alle formiche piccoli cubetti volta per volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

giovedì, aprile 19, 2018




Colonie a partire da 35 euro

Le Messor barbarus detta formica barbaresca, è caratterizzata dalle grosse dimensioni del capo delle operaie maggiori e dalla testa rossa-porpora. Sebbene sia presente in Italia, è molto rara e si trova solamente nella parte occidentale della Liguria ed in Toscana, dove sta lentamente cedendo il posto alle Messor capitatus.



VAI ALLA SCHEDA

martedì, dicembre 12, 2017





Ecco uno dei nostri formicai fatti su richiesta, formicaio orizzontale in Gasbeton colore sabbia (giallo ocra) con cornice nera misure 40x30x5, può ospitare quasi tutte le specie di formiche e una colonia composta da 10000+ operaie.

Attacco per area di foraggiamento o provetta quando la colonia è giovane, camera per umidificazione.

Vai alla SCHEDA

giovedì, novembre 02, 2017



Uno dei nostri ultimi lavori, formicaio orizzontale in Gasbeton colore terracotta (marrone terra) misure 24x18x5, può ospitare quasi tutte le specie di formiche  e una colonia composta da 3000 operaie.
Attacco per area di foraggiamento o provetta quando la colonia è giovane, camera per umidificazione, modulo rimovibile per collegare un ulteriore formicaio in gasbeton o altro materiale.

Vai alla SCHEDA

mercoledì, novembre 01, 2017



Messor barbarus

Regina 15 Euro
Regina con covata da 20 Euro
Regina con colonia da 35 euro

Le Messor barbarus detta formica barbaresca, è caratterizzata dalle grosse dimensioni del capo delle operaie maggiori e dalla testa rossa-porpora. Sebbene sia presente in Italia, è molto rara e si trova solamente nella parte occidentale della Liguria ed in Toscana, dove sta lentamente cedendo il posto alle Messor capitatus.

VAI ALLA SCHEDA

ARTICOLI PIU' LETTI DELLA SETTIMANA

ABBONATI ALLE NEWS